FROSINONE – Codici incontra l’on. Schietroma

FROSINONE – Codici incontra l’on. Schietroma Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
mercoledì 30 settembre 2009

Nella foto l on. Gianfranco Schietroma FROSINONE – L’associazione CODICI, dopo aver avviato un dialogo costruttivo con il Presidente della Provincia, Antonello Iannarilli ha ritenuto opportuno avviare un dialogo anche con il leader dell’opposizione. Di conseguenza, si è svolto ieri presso l’ufficio dell’On.le Schietroma, leader dell’opposizione consiliare in provincia di Frosinone, un vertice tra l’esponente politico e l’associazione Codici-Centro per i Diritti del Cittadino, rappresentata dal Segretario Provinciale Luigi Gabriele. Varie sono state le tematiche affrontate, criticità che investono il territorio di Frosinone e che necessitano di un’ urgente soluzione. Tra queste è stato ampiamente discusso del programma di investimenti in corso di realizzazione inerente l’aeroporto di Frosinone e la purtroppo sempre aperta questione ATO5. Le anomalie riscontrate dall’Associazione inerenti il Servizio Idrico Integrato all’interno dell’ATO di riferimento a scapito dei cittadini sono varie. Una delle ultime, su cui il CODICI ha manifestato più volte e apertamente il proprio dissenso, riguarda l’assenza di una normativa che abroga la retroattività della tariffa applicata, pubblicata in maggio 2008, su consumi relativi agli anni pregressi e l’aumento della stessa di più del 20 per cento pur essendo, attualmente, la tariffazione stata ripresa con le tariffe precedenti alla delibera che decretava l’aumento tariffario ( 27 febbraio 2007). “Ho riscontrato grande attenzione ed interesse da parte del’On. Schietroma e ritengo che il nostro colloquio possa aprire la strada ad una politica più sensibile nei confronti dei cittadini. E’ condivisa di fatti l’esigenza di una formale revoca sulla delibera delle tariffe. Il confronto è stato a nostro avviso fruttuoso e questo è sicuramente una buona base da cui poter partire”.

FROSINONE – Codici incontra l’on. Schietromaultima modifica: 2009-09-30T10:16:51+02:00da luigigabriele
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento