FROSINONE – CODICI: “Quante bugie sull’acqua”

FROSINONE – CODICI: “Quante bugie sull’acqua” Stampa E-mail
sabato 08 novembre 2008

Acqua FROSINONE – Continuano le prese di posizione dell’Associazione CODICI di Frosinone sulla situazione della gestione delle tariffe dell’acqua. “ Piuttosto che basiti e indignati per ciò che in questi giorni si è detto in merito al sistema delle tariffe, ai consigli su come affrontare l’impasse delle bollette, alle attribuzioni di false vittorie, – dichiara Ivano Giacomelli, segretario nazionale CODICI- siamo preoccupati per l’inquietante rete di complicità che rendono la vicenda, se possibile, ancora più grave. Un sistema che vede vittime i consumatori che devono difendersi anche da sedicenti rappresentanti di consumatori che indebitamente si arrogano il diritto di parlare a loro nome. Per la gravità delle affermazioni dobbiamo smentire quanto va affermando il Presidente della Provincia, Scalia, che mistifica la realtà. Nessun TAR ha detto che i loro provvedimenti sono corretti ( e meno che mai legali) Correttezza avrebbe dovuto dire che il TAR li ha salvati, non entrando nel merito delle contestazioni, ma sollevando questioni procedurali nella fase cautelare, perché il merito si deve ancora discutere. L’On. Scalia sa bene la differenza delle cose e questa sua sicumera appare perlomeno inquietante. Evidente conosce informazioni che i cittadini non hanno. Che gli aumenti tariffari siano illegittimi , non lo diciamo noi , ma i due organi diu garanzia: il Garante Regionale del Servizio Idrico Integrato e il Comitato di Vigilanza sulle Risorse Idriche (Coviri ) presso il Ministero dell’Ambiente. Per dare una corretta informazione, CODICI ribadisce che la battaglie delle tariffe non è finita, che anzi stiamo avviando cause pilota in vari tribunali oltre a promuovere una azione inibitoria, iniziativa che ha già visto l’adesione di oltre 500 cittadini, e altri si stanno aggiungendo. CODICI invita i cittadini, le associazioni, le forze politiche sane , di qualunque colore siano, a protestare contro questa ingiusta vessazione dei cittadini e a pretendere il ripristino della legalità, segnalando le disfunzioni allo sportello CODICI al numero 06/5571996 oppure mandando una mail all’indirizzo: sportello.codici@codici.org.

FROSINONE – CODICI: “Quante bugie sull’acqua”ultima modifica: 2010-10-31T11:00:00+01:00da luigigabriele
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento