SIT in contro la Dis-EQUITALIA Sociale

  • coccodrillo.jpgSIT in contro la Dis-EQUITALIA Sociale
    •  sabato 3 Marzo
    •  
      10.00 fino a 13.00
  •  
    Frosinone Via Mascagni, davanti sede Terzo municipio Scalo
 
 
 
 
-Tassi oltre la soglia Usura
-Ipoteche e fermi immobiliari pilotati
-Chiusura attività sane
-decessi per impossibilità di pagare debiti
-assunzioni dei dipendenti delle banche senza concorso
-dirigenti nominati dalla politica

Questo è il gestore di Stato del recupero crediti.
L’Associazione Consumatori Codici, organizza un Sit in pacifico in ricordo delle oltre 400 vittime solo del 2011, morti con motivazioni riconducibili alle modalità di recupero de credito .
Il principale fenomeno che né consegue da questa situazione, è che oltre a indebolire notevolmente le aziende e le famiglie, perché incapaci di avere la possibilità di conseguire prestiti o finanziamenti bancari per ristrutturazione o investimenti, accade che le banche non procedono al rilascio di credito per il rischio di insolvenza , riduzione di fidi con la presunzione del rischio insolvenza a carico dei soggetti richiedenti, anche se il debito verso l’Agenzia sia lungamente inferiore all’iscrizione ipotecaria o la restituzione sia a buon punto.

Tutto ciò ne consegue:
-la chiusura di numerose attività per impossibilità di far fronte ai debiti;
-l’impossibilità delle aziende di giungere a un ripianamento dei propri debiti Tributari con l’accumularsi di ulteriori debiti verso creditori o altri soggetti;
-il fallimento di attività;
-la mancata impossibilità di pagare dipendenti o ristrutturare piani aziendali;
-Esposizione di aziende al rischio Usura;
-Sovra/indebitamento delle famiglie ;

Accederemo dei lumi funerari in ricordo dei defunti e delle numerose aziende chiuse. Lo scopo è fare lobby sul Governo affinchè si rivedano tutte le impostazioni e le modalità di recupero del credito.

Invitiamo tutta la cittadinanza e la stampa a partecipare e dare risalto alla manifestazione.

 
 
Pagina Facebook dedicata all’evento
 
SIT in contro la Dis-EQUITALIA Socialeultima modifica: 2012-03-01T10:50:19+01:00da luigigabriele
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento