IL TAVOLO Audizione alla Pisana con le associazioni dei consumatori sui disagi arrecati a febbraio dal maltempo

codici-popup2.jpgScarica il DOSSIER CODICI

Danni della neve: risarcimenti fino a 10mila euro

Si è svolta ieri l’audizione presso la X° commissionePiccola e media impresa, commercio e artigianato del

Consiglio Regionale in merito ai disagi provocati dal

maltempo nel febbraio scorso. Tra le zone del Lazio

maggiormente colpite quella del frusinate e parte della

Provincia di Roma e di Rieti. Migliaia di cittadini sono

rimasti fino a 8 giorni senza riscaldamenti, senza corrente elettrica, senza riscaldamento e senza possibilità

di comunicare. I disagi maggiori sono stati causati

proprio dall’assenza di energia elettrica e a subirne i

danni sono stati gli anziani e i cittadini malati collegati

ad apparecchi salvavita. Tra le maggiori anomalie contestate dai cittadini e dalle associazioni dei consumatori

c’è quella nei confronti della Società Enel: lentezza

nel raggiungimento delle aree oggetto di interruzione

di fornitura e assenza di coordinamento tra tecnici

Enel e altri soggetti istituzionali; non efficace collocazione dei gruppi elettrogeni in base alle effettive necessità; mancata fornitura di energia a servizi pubblici

essenziali e a gruppi di abitazioni isolate; mancata risposta a segnalazioni di utenti in stato di distacco

elettrico per cause imputabili a rottura di cavi elettrici;

comunicazione all’utenza decisamente carente, che

non ha garantito la possibilità ai cittadini e agli interlocutori istituzionali di poter comunicare e rispondere

adeguatamente alle necessità. Codici ha chiesto al presidente della commissione X del Consiglio regionale di

acquisire tutti i piani di manutenzione della rete della

società di Enel Distribuzione e la verifica del rispetto

degli stessi, nonché di acquisire i piani di emergenza e

di verificarne la congruità con gli eventi descritti.

Inoltre, gli utenti che hanno subito un danno a causa

dell’assenza di energia elettrica possono contattare

l’associazione Codici che annuncia una azione collettiva

per un risarcimento che va dai 5 ai 10 mila euro cadauno.

Susanna Ficara

Dipartimento Comunicazione Codici, Centro per i Diritti del Cittadino

IL TAVOLO Audizione alla Pisana con le associazioni dei consumatori sui disagi arrecati a febbraio dal maltempoultima modifica: 2012-04-13T10:26:00+02:00da luigigabriele
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento