20 giugno Class Action Day contro ENEL Distribuzione

codici-popup2.jpgIl 20 Giugno sportelli aperti e stand per la raccolta dei mandati di adesione nelle piazza della Provincia di Frosinone, L’Aquila e  Siena

 

A seguito del maltempo della prima settimana di febbraio sono stati migliaia i cittadini delle Province di Frosinone, l’Aquila e Siena che hanno vissuto disagi per le interruzioni prolungate e non programmate delle forniture elettriche. L’interruzione del servizio elettrico si è protratta anche per 8/10 giorni, tanto che in migliaia hanno vissuto per altrettanto tempo disagi a causa dell’assenza di servizi essenziali quali luce e riscaldamento. Tra queste persone anziani e malati che senza la fornitura elettrica non hanno potuto usufruire di macchinari indispensabili per le cure.

“Nonostante Enel – commenta Luigi Gabriele, Responsabile Rapporti Istituzionali Codici – stia attivando la procedura di indennizzo per gli utenti, crediamo sia necessario riconoscere le responsabilità civili e panali dell’azienda e risarcire in maniera adeguata i cittadini che hanno subito gravi disagi”.

Il danno va ben oltre l’indennizzo e va risarcito. L’associazione Codici sta portando avanti una azione collettiva per un risarcimento che va dai 5 ai 10 mila euro cadauno e lancia il CLASS ACTION DAY contro ENEL. Il 20 Giugno sportelli aperti e stand  per la sottoscrizione del mandato di adesione nelle principali piazze della Provincia di Frosinone, l’Aquila e Siena. Nei prossimi giorni l’associazione divulgherà il programma con i luoghi in cui si terranno gli stand di raccolta adesioni.

 Per informazioni e adesioni contattare:

CODICI Sportello Energia

“ Diritti a Viva Voce”

Viale A. Einsteein, 34

00146 Roma   segreteria.sportello@codici.org opp. Tel. 065571996

SCARICA IL MANDATO PER LA CLASS ACTION


 

 

Roma, 7 Giugno 2012 

20 giugno Class Action Day contro ENEL Distribuzioneultima modifica: 2012-06-07T12:30:00+02:00da luigigabriele
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “20 giugno Class Action Day contro ENEL Distribuzione

  1. Sono rersidente a Genazzano (RM) per la nevicata dello scorso mese di febbraio l’ENELmi ha riconosciuto un indennizzo di circa 300 Euro. Non sono riuscito a capire con quale criterio è stato determinato l’indennizzo perchè miei vicini che noin hanno casa, ma solo un pozzo artesiano, hanno ricevuto circa 1000 Euro. A causa della neve a casa mia e in tutta la zona la corrente è mancata per circa 5 giorni. E’ mia intenzione restituire l’importo che l’Enel mi ha corrisposto. Cosa mi consigliate di fare ? Ringrazio e saluto

Lascia un commento